Detrazioni fiscali 2017

Lo Stato Italiano incentiva fortemente la riqualificazione energetica e la ristrutturazione degli edifici concedendo delle detrazioni fiscali, rispettivamente del 65% e del 50%, per gli interventi che rispettano determinati requisiti.

Tutti i nostri infissi soddisfano ampiamente i parametri richiesti dal Decreto DM 26 gennaio 2010 e sono soggette a entrambi i bonus. Per potere beneficiare degli incentivi basterà sostituire i vecchi serramenti con infissi ad alto risparmio energetico e svolgere le apposite pratiche.

La Legge di Bilancio 2017 ha introdotto una nuova detrazione conosciuta come sismabonus: per chi esegue interventi relativi all’adozione di misure antisismiche a decorrere dal 1 gennaio 2017 fino al 31 dicembre 2021 viene prevista una detrazione Irpef del 50% che potrà raggiungere l’85%, ripartita in cinque quote annuali di pari importo nell’anno di sostenimento delle spese e in quelli successivi. Tale beneficio si applica agli edifici ricadenti nelle zone sismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2), ma anche agli edifici situati nella zona sismica 3.

Punto Infissi sarà il tuo miglior consulente per la scelta delle finestre e potrà aiutarti nella produzione della documentazione richiesta ai fini fiscali.

65%

La legge di stabilità ha fissato al 65% l’ecobonus detraibile dall’Irpef per i lavori di riqualificazione energetica degli edifici.

50%

La legge di stabilità ha fissato al 50% l’ecobonus detraibile dall’Irpef per i lavori di ristrutturazione.

Richiedi un preventivo gratuito

per serramenti ad alto risparmio energetico

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Messaggio:

Accetto l'informativa sulla privacy